Paroles de la chanson Con i piedi sul mondo par Mecna

Chanson manquante pour "Mecna" ? Proposer les paroles
Proposer une correction des paroles de "Con i piedi sul mondo"

Paroles de la chanson Con i piedi sul mondo par Mecna

[Mecna]
Appiccicati in una metropolitana all'ora di punta, il caldo
Mi fa sudare soltanto nel pronunciarlo
E il mio treno parte a meno un quarto e sembra in orario
Sul tabellone non esce ancora il binario
Il tabaccaio poggia gli spicci del resto sul piano, con tutto che avevo messo la mano
Siamo in anticipo come quando eravamo case di paglia sprovviste per l'uragano
La gente passa: guarda, poi se ne va, scappa
La gente è triste, glielo si legge in faccia
Io sorseggio una Coca-Cola e nervoso riguardo l'ora
Aspettatemi, vengo a fare baldoria


[MadBuddy]
Io risposte non ne ho
Per restare in contatto con il mondo fuori
Tornerà il tempo e sarà dolce, musica nuova

[Mecna]
Questo treno non ferma più
Il mio bagaglio è sempre più pesante ogni volta che vado giù
E tutto cambia, nella mia vita ma è tutto identico ai miei ricordi d'infanzia
Voi cosa fate? (cosa?), dov'è che state la sera, come giocate? (come?), con cosa vi sballate?
Io che ricordo ho sempre dato un valore che voi non date: le cene, i casini o l'estate
Ora che è tutto diverso da pagare ho le bollette, il tram e i Kellogs

Stare a tempo alle offerte, è troppo tempo
Se ne va a guardare il sole che dietro i palazzi sta scomparendo

[MadBuddy]
Io risposte non ne ho
E restare in contatto con il mondo fuori
Tornerà il tempo e sarà dolce, musica nuova
Tu risposte non ne dai
Per restare con i piedi sul mondo
Questo è il mio tempo e sarò forte
Forte per noi

Paroles.net dispose d’un accord de licence de paroles de chansons avec la Société des Editeurs et Auteurs de Musique (SEAM)

Sélection des chansons du moment