Paroles de la chanson Zara par Gianni Bismark

Chanson manquante pour "Gianni Bismark" ? Proposer les paroles
Proposer une correction des paroles de "Zara"

Paroles de la chanson Zara par Gianni Bismark

Passo da Luke je dico m'aspetta un momento
Passame n'beat che te lo prometto
Me bevo mparo de cose e te lo spacco tutto
Torno a casa la sera distrutto
A sti farsi li lascio di stucco
Ma come fa questo a restà lucido
Dopo milioni de canne ma sotto c'è rtrucco
Passo qui in zona, co le mani in tasca
Col cappuccio in testa (hey hey)
C'è mi chi dice basta, Gianni stai alla sesta (hey hey)
Tornatene a casa e fumate npo d'erba
Io mi fumo solo il fumo d'oro, non è na leggenda

Quando passo frate dar quartiere
Ricordo sempre quelle brutte sere

Così brutte ma stavamo tutti insieme
A dacce forza volevamo crede

Quando passo frate dar quartiere
Ricordo sempre quelle brutte sere
Così brutte ma stavamo tutti insieme
A dacce forza volevamo crede

Quanno me sveglio so strano
Me fumo la prima sopra quer divano
Ma non me riaddormo
Se non te capisco e me stranisco per tutto er giorno
Non fa l'ingordo che se magni da solo dopo te strozzi
Dissero i grossi
Ma da ste parti ho capito vonno magnà tutti
Non abbasso la testa, la gente è quà che me rispetta

Te abbassa quella cresta o prendi subito la sveglia (bam bam)
"Prendete quella" no fra per me è troppo secca
La voglio in carne, intelligente che sa stare in mezzo a sta cerchia (ehò)

Quando passo frate dar quartiere
Ricordo sempre quelle brutte sere
Così brutte ma stavamo tutti insieme
A dacce forza volevamo crede

Quando passo frate dar quartiere
Ricordo sempre quelle brutte sere
Così brutte ma stavamo tutti insieme
A dacce forza volevamo crede

Paroles.net dispose d’un accord de licence de paroles de chansons avec la Société des Editeurs et Auteurs de Musique (SEAM)

Sélection des chansons du moment