Paroles de la chanson Gaetano par Calcutta

Chanson manquante pour "Calcutta" ? Proposer les paroles
Proposer une correction des paroles de "Gaetano"

Paroles de la chanson Gaetano par Calcutta

Gaetano mi ha detto che viviamo nel ghetto
Ma nel mentre io penso che
Se io dormissi disteso sul tuo lato del letto, io forse sarei te
Volevo avere dei figli, né troppi ne pochi, né tardi, né domani
Con l'inverno che avanza e tu vuoi aprire un'azienda
Che fa tende con le mani
E ho fatto una svastica in centro a Bologna
Ma era solo per litigare
Non volevo far festa e mi serviva un pretesto
Per lasciarti andare

Suona una fisarmonica, fiamme nel campo rom
Tua madre lo diceva: non andare su YouPorn

Suona una fisarmonica, eh, fiamme nel campo rom
Tua madre lo diceva non andare su YouPorn
Per lasciarti andare
Per lasciarti andare

E ho fatto una svastica in centro a Bologna
Ma era solo per litigare
Non volevo far festa e mi serviva un pretesto
Ma in verità ti vorrei accompagnare
Fare ancora quattro passi con te
Ma è difficile, se vai veloce
Stare al passo con te
Come si fa
Uh

Suona una fisarmonica, fiamme nel campo rom
Tua madre lo diceva: non andare su YouPorn
Suona una fisarmonica, eh, fiamme nel campo rom

Tua madre lo diceva non andare su YouPorn
Per lasciarti andare
Per lasciarti andare

E quante volte ho pensato che alla fine il sorriso
È una parentesi se vedi bene
Mi annoiavo alle feste, mi annoiavo alle cene
E quante volte ho pensato che alla fine il sorriso
È una paresi se vedi bene
Mi annoiavo alle feste, mi annoiavo alle cene

Paroles.net dispose d’un accord de licence de paroles de chansons avec la Société des Editeurs et Auteurs de Musique (SEAM)

Sélection des chansons du moment